Dolci vizi al foro

locandina-pseudolus.jpg

“Dolci Vizi al Foro” è la versione in italiano del celebre musical “A funny thing happened on the way to the Forum”, con musiche e versi di Stephen Sondheim, libretto di Burt Shevelove e Larry Gelbart.

In Italia si tratta di una vera novità e costituisce di fatto la prima versione autorizzata dalla Music Theatre International di Londra dopo quella della Compagnia della Rancia del 1994, con una nuova traduzione integrale in italiano (testi e canzoni) di Pietro Barbieri.

È uno spettacolo teatrale in due atti (impuri…), liberamente ispirato alla palliata di Plauto e, in particolare, alle commedie Pseudolus, Miles Gloriosus e Mostellaria.

Siamo nell’antica Roma, dove tre case si affacciano su una strada.

La prima casa appartiene a un ricco patrizio, la seconda a un commerciante di bellissime cortigiane e la terza a un uomo anziano, per la verità un po’ svanito, che ricerca da anni i propri figli perduti.

Tra mogli bisbetiche, amori impossibili, schiavi astuti, audaci prostitute, beffe, travestimenti, pozioni, inganni e scambi d’identità ognuno persegue il proprio obiettivo: amore, libertà, ricchezza, redenzione, lussuria.

Attraverso la frenesia di un’azione esilarante e continua, ogni cosa andrà fuori controllo, per poi magicamente ricomporsi nel finale. E anche se non tutti riusciranno a esaudire i propri desideri, certamente per una sera saremo… comici per voi!

Annunci